mercoledì, 8 aprile 2020

Negativi i test sui pax della Costa Smeralda, Palomba: fatto tutto il possibile per sicurezza

“Dobbiamo evitare ogni allarmismo, gli ospiti vanno in crociera per divertirsi e non possiamo fermarci. Con la consapevolezza però che l’azienda e tutte le istituzioni stanno lavorando al meglio e con la massima attenzione per garantire la massima sicurezza”. Ad affermarlo Neil Palomba, DG di Costa Crociere, dopo che il ministero della Salute negato ha escluso che la donna cinese a bordo di Costa Smeralda fosse affetta dal Coronavirus.

“Innanzitutto – spiega Palomba – vorrei dire a chi è a bordo e ha dovuto subire dei disagi, che ci dispiace per quello che è accaduto. Ma abbiamo provato a mettere in campo tutte le azioni possibili per lenire questo disagio al meglio. Avevamo già definito delle procedure per tutti gli ospiti asiatici a bordo delle nostre navi: al terminal viene fatto un screening attraverso un questionario e, per coloro che provengono dalla Cina, viene anche fatto un controllo della temperatura”.
Tutti i passeggeri saliti a bordo della Costa Smeralda “non avevano alcun sintomo influenzale”.

News Correlate