lunedì, 28 Settembre 2020

Ncl comunica i risultati finanziari del 3° trimestre 2016

Norwegian Cruise Line Holdings ha reso noti i risultati finanziari per il terzo trimestre, conclusosi il 30 settembre 2016. Su base GAAP, la Società ha generato un utile netto di 342,4 milioni di dollari o un utile per azione di 1,50 dollari rispetto ai 251,8 milioni di dollari o 1,09 dollari per azione dell’anno precedente. L’utile netto rettificato e l’utile per azione rettificato sono stati rispettivamente pari a 369,3 milioni di dollari o 1,62 dollari rispetto ai 311,1 milioni di dollari o 1,35 dollari dell’anno precedente.

I ricavi complessivi sono stati di 1,5 miliardi di dollari, il 15,6% in più rispetto all’anno precedente. Il Gross Yield è aumentato dell’1,5%. Il Net Yield rettificato è aumentato del 3,4% su base di valuta costante. Per l’intero esercizio 2016 la Società prevede generare utili record con un utile per azione rettificato compreso nell’intervallo tra 3,38 e 3,42 dollari.

“Nel 1966, la M/S Sunward partì per il suo primo viaggio da Miami ai Caraibi, siglando non solo la nascita di Norwegian Cruise Line ma anche della moderna industria crocieristica per come la conosciamo oggi”, ha dichiarato Frank Del Rio, President e Chief Executive Officer di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. “Dopo cinquanta anni, abbiamo raggiunto un’altra pietra miliare registrando i ricavi e utili trimestrali più alti nella nostra storia, supportati dall’aggiunta della Norwegian Escape, di Sirena di Oceania Cruises e di Regent Seven Seas Explorer alla flotta”, ha continuato Del Rio.

News Correlate