giovedì, 16 Settembre 2021

Ncl posiziona altre due navi nel Mediterraneo

Ulteriore importante passo di Ncl nella direzione del grande ritorno ai viaggi in crociera, con il riposizionamento della Norwegian Epic e della Norwegian Getaway nel Mediterraneo. Un terzo della flotta di 17 navi di NCL dunque ora è nuovamente operativo, tornando ad accogliere gli ospiti a bordo dopo la sospensione di oltre 500 giorni.

Norwegian Epic, la quarta delle 17 navi della compagnia a riprendere le operazioni, ha completato con successo il suo primo viaggio da Barcellona verso i porti più ricercati della Spagna e dell’Italia. Durante i 7 giorni di navigazione, ha fatto scalo a Livorno, porta d’ingresso al patrimonio rinascimentale di Toscana e Firenze, Roma (Civitavecchia), Napoli, Cagliari (Sardegna) e Palma (Maiorca).

Nel frattempo, la Norwegian Getaway è partita ieri, lunedì 13 settembre, per il suo primo viaggio da Roma (Civitavecchia). Fino al 25 ottobre, navigherà su un mix di itinerari da 10 a 11 giorni nelle isole greche, facendo scalo a Dubrovnik, Corfù, Katakolon – il nuovo porto di imbarco di NCL situato nella penisola del Peloponneso – Santorini, Mykonos, Napoli e Livorno.

“Siamo lieti di dare nuovamente il benvenuto al porto di Civitavecchia a Norwegian Epic e Norwegian Getaway questo mese e di assistere alla partenza di entrambe le navi per il loro primo viaggio dalle nostre coste dopo quasi due anni”, ha affermato Pino Musolino, presidente e ad dell’Autorità di Sistema Portuale del Tirreno Centro Settentrionale. “Il settore crocieristico riveste un ruolo importante per il nostro Paese e la nostra regione, contribuendo con oltre 400 milioni di euro all’anno all’economia del solo territorio di Civitavecchia e fornendo oltre 1.800 posti di lavoro”.

NCL ha ripreso le operazioni il 25 luglio 2021 dopo una sospensione di oltre 500 giorni, con la Norwegian Jade che ha lanciato itinerari di sette giorni verso le isole greche. La ridistribuzione dell’intera flotta della compagnia continuerà in collaborazione con i governi locali e sarà guidata dai rigorosi protocolli del programma di salute e sicurezza Sail Safe, che prevede che tutto l’equipaggio e gli ospiti devono essere completamente vaccinati per potersi imbarcare fino al 31 dicembre 2021

https://www.ncl.com

News Correlate