venerdì, 18 Giugno 2021

Norwegian Cruise Line rimette in servizio altre 8 navi

Norwegian Cruise Line riprenderà le operazioni da altri porti statunitensi e internazionali questo autunno. Gli ospiti potranno ripartire a bordo di Norwegian Breakaway, Encore, Escape, Pearl, Jewel, Sun, Spirit e Norwegian’s Pride of America per esplorare le Hawaii, i Caraibi, il Canale di Panama, Asia e molto altro ancora. All’inizio di questa settimana, NCL ha anche annunciato il suo ritorno a Seattle per la stagione delle crociere in Alaska, con data di inizio fissata per il 7 agosto 2021. I viaggi previsti negli Stati Uniti sono subordinati al conseguimento di un certificato di navigazione condizionale rilasciato dai Centri statunitensi per il controllo delle malattie e prevenzione (“CDC”).

Questi i piani di riassegnazione per le seguenti navi:
Norwegian Joy navigherà da Miami a partire dal 19 ottobre 2021 con viaggi nei Caraibi da cinque a 11 giorni; Norwegian Breakaway navigherà con itinerari di sette giorni alle Bermuda da New York a partire dal 24 ottobre 2021; Pride of America offrirà viaggi di sette giorni alle Hawaii in partenza da Honolulu dal 6 novembre 2021; Norwegian Bliss navigherà da Los Angeles per viaggi di sette giorni sulla Riviera messicana a partire dal 7 novembre 2021; Norwegian Encore offrirà itinerari di sette notti da Miami ai Caraibi a partire dal 14 novembre 2021; A partire dal 20 novembre 2021, la Norwegian Escape navigherà per la prima volta da Orlando (Port Canaveral), in Florida, offrendo itinerari di sette giorni ai Caraibi; Norwegian Pearl salperà da Miami offrendo crociere sul Canale di Panama, Bahamas e Caraibi a partire dal 23 dicembre 2021.
A partire dal 20 gennaio 2022, la Norwegian Jewel sarà la prima nave della flotta ad offrire crociere di andata e ritorno sul Canale di Panama da Panama City (Colón e Fuerte Amador); la Norwegian Sun salperà per la prima volta in Asia a partire dal 28 gennaio 2022, offrendo un itinerario giapponese di cinque giorni da Hong Kong, prima di salpare per una serie di crociere di 11 giorni da Hong Kong, Singapore e Bangkok; Norwegian Spirit effettuerà crociere di 12 giorni in Australia e Nuova Zelanda da Sydney e Auckland, in Nuova Zelanda, a partire dal 9 febbraio 2022.
“Quando accoglieremo nuovamente i nostri ospiti a bordo della Norwegian Jade a luglio, saranno esattamente 500 giorni dall’ultima volta che le nostre navi hanno salpato – ha affermato Harry Sommer, presidente e CEO di NCL – Sono così felice che stiamo tornando a ciò che amiamo di più e sono molto orgoglioso che continuiamo a riprogrammare e ampliare la ripresa del servizio la nostra flotta in modo costante. Abbiamo sempre detto che non ci saremmo affrettati a riprendere la navigazione, ma che lo avremmo fatto nel momento in cui ci saremmo sentiti di poterlo fare in sicurezza, mantenendo la nostra incomparabile esperienza a favore degli ospiti”.
In concomitanza, la compagnia ha cancellato tutti i viaggi su Pride of America fino al 30 ottobre 2021; Norwegian Escape fino al 2 novembre 2021; Norwegian Jewel fino al 9 gennaio 2022; Norwegian Pearl fino al 7 dicembre 2021; Norwegian Spirit fino al 28 gennaio 2022; Norwegian Sun fino al 18 gennaio 2022; e l’itinerario del 24 ottobre 2021 a bordo della Norwegian Bliss.

www.ncl.com/sail-safe

 

News Correlate