domenica, 28 Novembre 2021

Ponant è il primo operatore a partire per l’Antartide

Con l’inizio della stagione inaugurale della nave Le Commandant Charcot, Ponant è il primo operatore a riprendere le sue crociere nel Continente Bianco. La nave da esplorazione ad alta polarità della compagnia è salpata da Punta Arenas il 1° novembre. “È con grande emozione che abbiamo accolto i primissimi passeggeri. Un momento che segna il culmine di sei anni di lavoro, nonché la ripresa dell’attività dell’azienda in Antartide. La navigazione a bordo del Commandant Charcot apre nuovi orizzonti – testimonia Patrick Marchesseau, Capitano della nave – I nostri passeggeri hanno avuto la fortuna fin dai primi giorni della nostra crociera inaugurale di osservare i pinguini imperatori, un incontro estremamente raro.

Questa crociera inaugurale va dal 1 al 16 novembre 2021 ed esplora il mare di Bellingshausen, fuori dai sentieri battuti, con un team di 20 guide naturalistiche che accompagnano i passeggeri. Un totale di 14 rotte diverse e 33 partenze sono previste questo inverno tra novembre 2021 e marzo 2022. Saranno presenti anche Le Lyrial, L’Austral, Le Boréal e Le Soléal, le 4 navi gemelle della compagnia.

Quasi 13 diversi percorsi di esplorazione, molti dei quali invisibili, sono previsti per l’inverno 2022/2023, con 34 partenze. Tra le attività organizzate, i passeggeri potranno godere dei landing in gommoni Zodiac, gite in kayak di mare sotto la supervisione di guide di kayak certificate dallo Stato francese, conferenze, gite in hovercraft, attività in acque polari o anche escursioni, a piedi o con le racchette da neve. A bordo sono previste anche conferenze scientifiche e workshop partecipativi, al fine di sensibilizzare e mobilitare i passeggeri per proteggere questi fragili ambienti.

Le Commandant Charcot navigherà anche verso il Grande Nord per l’estate 2022, per la quale sono previste 11 partenze. I viaggiatori in cerca di significato avranno la possibilità di raggiungere la fine del mondo, il Polo Nord geografico, questo punto mitico ai confini di terre estreme. A proposito del Commandant Charcot Eco-progettato all’avanguardia della tecnologia, Le Commandant Charcot è senza dubbio la nave più all’avanguardia della flotta PONANT, con il suo sistema di propulsione elettrica ibrida che utilizza gas naturale liquefatto (GNL). Con le sue 123 cabine, questa innovativa nave polare, con una capacità di 245 passeggeri, è inoltre dotata di infrastrutture e attrezzature messe a disposizione della ricerca, offrendo al mondo scientifico una piattaforma unica per l’osservazione, lo studio e l’analisi degli ecosistemi polari. www.ponant.com

News Correlate