martedì, 2 Marzo 2021

Camanzi: neve non può ridurre diritti viaggiatori

“Un evento prevedibile come questo del gelo e della neve non può ridurre il livello dei diritti e le esigenze dei viaggiatori e nemmeno l’importanza che i diritti siano adeguatamente tutelati”. Lo ha detto il presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti, Andrea Camanzi, intervenendo a Sky Tg24.

“Proprio perché la situazione è difficile – ha proseguito – occorre mettere in atto tutte le misure per tutelare i diritti dei passeggeri, che sono innanzi tutto quello all’informazione, all’assistenza (non limitandosi a un call center che magari risulta sempre occupato), risposte concrete e operative per riprogrammare i viaggi”. L’Autorità, ha poi aggiunto Camanzi, ha avviato una “attività di vigilanza” ma, ha sottolineato, “ho il sentore che le imprese ferroviarie stiano facendo uno sforzo eccezionale”. L’auspicio è che continuino nello sforzo “anche perché – ha avvertito – sennò lo faremo noi”, anche se, ha precisato, “non è nostro interesse fare le multe, nel senso che la sanzione non è la soluzione”.

News Correlate