mercoledì, 24 Febbraio 2021

Centinaio a Torino: turismo è industria, Stato affianca privati

“Il turismo è un’industria, per questo è giusto che lo Stato sia al fianco non solo delle Regioni ma anche di tutti i privati che operano nel settore. È non solo di chi fa incoming, ma anche di chi si occupa di portare i turisti italiani all’estero: pure loro danno lavoro a cittadini italiani operanti nel settore”. Lo ha affermato il ministro Gian Marco Centinaio, parlando a un convegno sul turismo a Torino.

Secondo il ministro, poi, per lo sviluppo del settore è necessario cambiare strategia: “fare sistema e comunicare in modo diverso”. “Bisogna cominciare a muoversi in modo diverso – ha detto Centinaio – basta girare le fiere e vedere come si promuovono la Francia, la Spagna, la Germania e perfino l’India. È difficile che i cinesi sappiano dov’è una Regione italiana, se non diciamo che si tratta dell’Italia. La strategia deve essere fare sistema, e se c’è già questa idea fra le Regioni del Nord-ovest, ben venga: un progetto di questo tipo noi lo sposiamo e lo supportiamo. A fronte della competenza esclusiva attribuita alle Regioni dal titolo V della Costituzione – ha rimarcato – il ministero ha il ruolo di coordinare. Abbiamo iniziato a lavorare con le Regioni e ci siamo trovati già quattro volte da giugno: serve confrontarsi, poi ci vuole qualcuno che faccia sintesi, nell’ottica di mettere in campo una strategia comune”.

News Correlate