martedì, 22 Giugno 2021

Coldiretti: 21 mln in viaggio, la metà ha prenotato online

Sono 21 milioni gli italiani in viaggio per concedersi almeno un giorno di vacanza fuori casa nel mese di agosto nell’estate 2018. È quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixè secondo cui si conferma l’abitudine, tutta italiana, di concentrare le partenze nel mese di agosto, il più gettonato. Complessivamente, precisa Coldiretti, si registra un aumento dell’1%, rispetto allo scorso anno, degli italiani in viaggio ad agosto. Nell’88% dei casi gli italiani hanno scelto di rimanere nei confini nazionali.

A differenza del passato quasi la metà degli italiani in vacanza (49%) ha scelto la prenotazione online, che ha raggiunto il massimo storico di sempre. Se è il mare a fare la parte del leone per più di 6 italiani su 10 (62%), al secondo posto si classificano le città d’arte a pari merito con parchi, oasi, riserve e la campagna, seguiti dalla montagna. La durata media del tempo trascorso lontano da casa dai vacanzieri è quest’anno di 11,3 giorni e per quasi un italiano su quattro la durata, rileva Coldiretti, è compresa tra 1 e 2 settimane, ma c’è un fortunatissimo 2% che starà fuori addirittura oltre un mese. Le partenze sono condizionate dall’andamento climatico con il 74% degli italiani che guarda le previsioni meteorologiche per le vacanze.

Il 60% degli italiani in viaggio, inoltre, ha scelto di alloggiare in case di proprietà, di parenti o in affitto, ma nella classifica delle preferenze ci sono nell’ordine anche alberghi, bed and breakfast, villaggi turistici e gli agriturismi che fanno segnare un aumento rispetto allo scorso anno anche grazie alla qualificazione e diversificazione dell’offerta. Molto gettonato da circa 1,5 milioni di turisti in viaggio è poi il camper. Si stima che in Italia siano presenti circa 12mila piazzole di sosta negli agriturismi italiani che sono particolarmente apprezzate dagli amanti della vacanza all’aria aperta come i camperisti.

News Correlate