domenica, 27 Settembre 2020

Coronavirus, Fiavet: stop gite istruzione, per altri viaggi non cambia niente

“Vista la circolare del MIUR emanata domenica 23 febbraio, i viaggi di istruzione in Italia e all’estero sono sospesi a scopo cautelativo da subito. Il provvedimento riguarda il turismo scolastico e non riguarda tutti gli altri viaggi, che fatta eccezione per la destinazione Cina, rimangono perfettamente praticabili e soggetti alle disposizioni vigenti e in caso di annullamento potranno essere soggetti alla applicazione le penali previste”. Lo fa sapere la Fiavet con una nota.

“In attesa di ricevere l’ordinanza attuativa del Decreto Legge (per comprendere anche la portata temporale della sospensione) da parte del Governo e di avere maggiori dettagli in termini di procedure operative vi terremo aggiornati su ogni evoluzione della situazione – prosegue la nota -. Abbiamo richiesto al presidente del consiglio e al ministro dell’Istruzione e al commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus un incontro urgente anche per trattare della risoluzione delle problematiche degli eventuali rimborsi alle scuole e contestualmente per confermare il diritto degli organizzatori dei viaggi al recupero dei servizi pagati ai fornitori”.

Intanto, stamattina, la presidente di Fiavet Ivana Jelinic ha richiesto la convocazione urgente di un tavolo di crisi interassociativo sul coronavirus “per la tutela e la salvaguardia delle aziende del turismo. Con una lettera inviata ai vertici di Aidit, Astoi, Assoviaggi e Fto, la presidente Fiavet invita a partecipare all’incontro in programma oggi, lunedì 24 febbraio alle 17, presso la Fiavet Confcommercio di Roma in piazza G.G. Belli, 2.

News Correlate