domenica, 25 Ottobre 2020

Rinviate ad aprile le prove scritte del concorso Mibact

A causa dell’emergenza coronavirus sono rinviate al 24 aprile anche le prove scritte per il concorso del Mibact che si sarebbe dovuto tenere il 19 marzo per il reclutamento di 1052 unità di personale per l’accoglienza e la vigilanza. La decisione è stata presa “in ottemperanza al DPCM 1 marzo 2020, in relazione al contenimento da contagio del virus COVID 19, considerati i risultati dell’analisi dei dati sulle zone di residenza e di domicilio dei 7.000 candidati attesi il 19 marzo per le prove scritte del concorso”. Contemporaneamente, viene precisato in una nota del Mibact, “è stato attivato un tavolo tecnico per valutare in modo costante la situazione epidemiologica, per accogliere le disposizioni di legge aggiornate, per studiare ulteriori misure contenitive del virus e garantire le condizioni di massima incolumità per i candidati e per il personale MIBACT e Formez che assiste i candidati durante le prove”.

News Correlate