Enit assente alla Fitur perché mancano adesioni Regioni

L’Enit non parteciperà alla Fitur di Madrid, come aveva programmato di fare, perché non ha ricevuto adesioni da parte delle Regioni italiane, ma solo da 3 aziende private. Così l’Ente replica alle dichiarazioni della Fiavet che aveva definito l’assenza dell’Enit dalla borsa spagnola come un “fatto grave”.

Ma per l’Enit l’occasione è servita anche per annunciare il calendario delle fiere turistiche a cui sarà presente, insieme alle Regioni italiane, nel corso del 2016. In totale saranno 14: 10 generaliste, 3 del mice e, per la prima volta, una legata al prodotto crociere, il Seatrade Cruise di Miami, con l’obiettivo di favorire l’interesse dei maggiori tour operator e agenti di viaggio esteri verso la destinazione Italia.     

Relativamente alle altre due fiere internazionali importanti in programma nel primo trimestre dell’anno in corso, l’Itb di Berlino e la Mitt di Mosca, ad oggi, hanno manifestato il loro interesse a partecipare solo le Regioni Campania, FVG, Lazio, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria oltre a 5 aziende private alla prima e le Regioni Campania, FVG, Piemonte, Puglia più 6 aziende private alla fiera russa.

Per visionare l’elenco dettagliato delle fiere selezionate da Enit clicca qui

News Correlate