sabato, 28 Novembre 2020

Expo, mare, tecnologia e personalizzazione per le vacanze 2015

Il 2014 non è ancora finito che Expedia traccia già i trend per l’anno prossimo: dal ritorno del mare come meta preferita, alla tecnologia come immancabile compagna di viaggio, al boom della massima personalizzazione dei viaggi e l’aiuto delle recensioni online “verificate”.

In particolare sono Indonesia, Turchia, Egitto, Belgio e Canada le mete più ricercate dagli italiani per il 2015. Ma il Nord Europa che nell’anno appena trascorso ha visto una sorprendente crescita di visitatori dall’Italia, non frenerà la crescita: gli italiani continueranno a scegliere la Scandinavia, seguita da Belgio e Olanda.   

Per quanto riguarda le modalità di prenotazione, i viaggi all inclusive sono tornati ad essere una soluzione molto apprezzata e continueranno a esserlo anche nel nuovo anno.   

In termini di prenotazioni si possono rilevare due principali tipologie di vacanza: al mare sulle spiagge di Spagna, Grecia e Italia, ma anche di Phuket, in Thailandia oppure nelle grandi città come Istanbul, Dubai e l’immancabile Parigi, che attirano sempre maggiore interesse.   

Un discorso a parte merita l’Expo: se nel 2014 il Brasile ha catalizzato l’attenzione degli appassionati di calcio grazie ai Mondiali, il 2015 sarà la volta di Milano. I viaggiatori europei stanno già mostrando un crescente interesse per l’Italia: secondo i dati di Expedia relativi agli ultimi tre mesi è cresciuta nelle ricerche delle mete di viaggio di austriaci (+119%), irlandesi (91%), norvegesi (+64%), svedesi (+51%), olandesi (+55%) e spagnoli (+47%).

News Correlate