Home > Cronaca

Garavaglia: carenza personale sta diventando drammatica

Cronaca

“Il turismo sta andando particolarmente bene, in questa fase. Abbiamo un tasso di riempimento delle strutture alberghiere e ricettive che è superiore alla Spagna, alla Francia, e questo sia nel mese di aprile, sia, soprattutto, nei mesi a venire: giugno e luglio. Questo significa che stiamo recuperando quote di mercato. Ma per quanto riguarda la carenza di personale nel turismo la situazione è complicata se non drammatica”.

Lo ha detto il ministro del Turismo Massimo Garavaglia aggiungendo: “ci sono realtà della ristorazione e della ricezione che addirittura devono limitare la clientela, chiudono un giorno in più, riducono il numero delle camere perché non hanno personale. Nell’immediato – ha proseguito – andrà fatto un decreto flussi per ovvie ragioni: perché, quando piove apri l’ombrello e si cerca di recuperare personale più velocemente possibile. Poi vanno risolti dei nodi che ci sono nel mercato del lavoro: è chiaramente inspiegabile che ci sia quasi il 10% di disoccupazione da un lato e, dall’altro, mancano decine di migliaia di figure professionali: solo nel turismo si stimano dalle 300mila alle 350mila unità mancanti. Come sempre, la verità sta nel mezzo: da un lato abbiamo delle forme di sussidio magari troppo generose o magari troppo sfruttate che spiazzano il mercato del lavoro, dall’altra ci sono anche contratti da rivedere, il periodo stagionale è troppo breve, bisogna trovare modalità per allungarlo, si può lavorare con il welfare aziendale. Però bisogna metterci mano. Perché, attualmente – ha concluso – è evidente che il mercato del lavoro è ingessato e bloccato”.


News Correlate