lunedì, 19 Aprile 2021

Illy: Titolo V ci ha fatto perdere il mercato, ora fare riforme

“Bisogna fare le riforme perché il Titolo V è stato la iattura che ci ha fatto perdere il mercato. Già i budget della promozione turistica italiani sono notoriamente bassi, se poi li dividiamo in 20 regioni non viene fuori niente”. Così Andrea Illy, presidente di Fondazione Altagamma, è intervenuto dal palco dell’ottava edizione del Luxury Summit del Sole 24 Ore, in corso a Milano ieri e oggi 27 maggio.

“In conseguenza di ciò il turismo non è segmentato, non ha un’organizzazione diciamo tale da poter intercettare in maniera strutturata le varie fasce di consumo. Quindi noi, come Altagamma, stiamo studiando un progetto sul turismo, da due anni e mezzo ormai, che speriamo vada bene perché è esattamente quello che gli stranieri di élite che vogliono vedere il Paese aspettano di trovarsi, ma non c’è. L’idea è di offrire degli itinerari, non affollare i turisti che vengono tutti solamente nelle città d’arte, in pochissime destinazioni, ma fare vedere la ricchezza incredibile che c’è nel territorio, nelle province”.

“Il turismo l’anno scorso ha fatto +5% – ha aggiunto Illy – ma non è detto che sia sempre il turismo adatto, perché spesso è anche turismo di massa, ma quest’anno l’opportunità sul turismo è ancora maggiore in funzione dei problemi che stanno affliggendo il mediterraneo, e non ultimo l’Egitto”.

Dallo stesso palco, Diego Della Valle, presidente Tod’s, ha lanciato una proposta al governo: “Chi ci impedisce di pensare che il Governo possa creare un grande portale che attacchi il turismo culturale e il turismo della bella Italia, del cibo, dei posti, a una rete di aziende? Queste cose in cinque/sei mesi uno le mette in piedi, e possono essere cose che da qui alla fine dell’anno danno un po’ di speranza a tante aziende che adesso, quelle piccole, non passano un momento felice”.

News Correlate