mercoledì, 21 Aprile 2021

In Usa pronte a chiudere 168 torri di controllo

Coinvolti scali di piccole dimensioni che comunque non saranno costrette a chiudere

Tagli in arrivo per oltre 150 torri di controllo negli Usa. La decisione è stata presa dalla Federal Aviation Administration (Faa) per i tagli al budget decisi dal governo federale (la cosiddetta "Sequestration"). Dunque, in mancanza di un accordo dell'ultimo minuto, dal 1° aprile chiuderanno 168 torri di controllo la cui gestione è affidata a società appaltatrici. Ulteriori 21 torri di controllo potrebbero essere chiuse dal 30 settembre.
Gli aeroporti in questione sono di dimensione medio-piccola, ma comunque in grado di gestire quasi il 6% dell'intero traffico commerciale negli Stati Uniti, principalmente di natura business e privata. Il provvedimento non forzerà comunque la chiusura degli aeroporti, in quanto alcune operazioni potranno comunque essere effettuate senza l'ausilio della torre.

 

News Correlate