venerdì, 23 Aprile 2021

Muore suicida adv toscano e Advunite istituisce centro di ascolto

Un altra vittima del coronavirus, questa volta si stratta di un agente di viaggi toscano: Stefano Cecchi, proprietario dell’adv Kublai Viaggi di Seano si è suicidato. Alla base del gesto potrebbero esserci motivi economici, aggravati dalla crisi da Covid-19 che ormai da un anno attanaglia il settore. Il corpo senza vita dell’uomo è stato trovato sulla scala a chiocciola che dall’ufficio scende nel seminterrato, nel pomeriggio di giovedì 25 febbraio. L’agente di viaggi aveva 68 anni e la sua adv – che gestiva insieme alla socia, si legge su Il Tirreno – aveva un quarto di secolo.

Dopo la notizia, Advunite ha pensato di istituire un centro di ascolto per tutti i colleghi associati e non, per supportare al meglio coloro che in questo momento vivono una situazione molto delicata. Per accedere al centro di ascolto basta solo  una @mail  al seguente indirizzo: emergenzacovid19@advunite.net. Inoltre, il consiglio direttivo ha deciso di istituire un premio intestato al collega Stefano Cecchi per i ragazzi degli istituti tecnici del turismo.

News Correlate