venerdì, 27 Novembre 2020

Regioni presentano documento al Senato: per turismo crisi può essere opportunità 

E’ indubbio che “la pandemia da COVID-19 abbia avuto un significativo impatto sull’economia del nostro Paese ed in particolare per il settore turistico”, ma la crisi può essere colta anche “come una grande opportunità di riflessione e rilancio della politica turistica” attraverso “interventi ed investimenti coordinati”. Lo ha sottolineato in rappresentanza di una rappresentanza delle Regioni, Daniele D’Amario (Coordinatore della Commissione speciale Turismo e Industria alberghiera della Conferenza delle Regioni e Assessore della Regione Abruzzo) illustrando, nel corso di un’audizione al Senato di fronte alla X Commissione, un documento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Un’azione strategica di rilancio del settore turistico dovrebbe comportare – ha riferito D’Amario – un ripensamento della “governance del settore con una grande azione di sistema che coinvolga l’intera filiera turistica, con una necessaria e rinnovata collaborazione istituzionale tra il Ministero e le Regioni e le Province Autonome, il coinvolgimento delle associazioni di categoria. E anche la valorizzazione del Tavolo Permanente di Promozione del Turismo in Italia e il riconoscimento del ruolo assegnato all’Enit per la promozione turistica nel mondo”.

News Correlate