mercoledì, 19 Giugno 2024

Dati Pasqua confortanti, prossima sfida è destagionalizzare

“Abbiamo dei dati per Pasqua molto confortanti, il 2023 sarà l’anno del sorpasso, rispetto ai dati prepandemici. Adesso le vacanze di Pasqua confermano questi trend. Ora tutte le istituzioni devono lavorare insieme per destagionalizzare il turismo e formare tutti i lavoratori del
settore”. Così la ministra del Turismo Daniela Santanché che aggiunge “in Italia abbiamo bisogno di una università, di una scuola di alta specializzazione, di scuole che aiutino a formare meglio chi vuole lavorare nel turismo, unica possibilità di ascensore sociale. Ma abbiamo bisogno di più formazione”.

“Intanto, la vera sfida su cui ci stiamo concentrando è quella di destagionalizzare e distribuire i flussi turistici nello spazio e nel tempo, valorizzando, anche grazie al fondo di 34 milioni che abbiamo messo a disposizione per i piccoli comuni a vocazione turistica, i nostri meravigliosi borghi che possono diventare una leva strategica per il settore nel momento in cui il loro valore sarà slegato da specifici periodi dell’anno e verrà esteso a tutti i dodici mesi. Nella stessa direzione sono diretti i 25 milioni stanziati nel fondo per il turismo sostenibile, destinati a rafforzare le grandi destinazioni culturali, fronteggiare il fenomeno dell’overtourism e favorire la transizione ecologica”.

News Correlate