mercoledì, 23 Settembre 2020

Servizio civile in ostelli, nuova iniziativa di Aig e Amesci

Prende il via la nuova collaborazione dell’AIG-Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù , con AMESCI nell’ambito dei progetti di Servizio Civile. L’iniziativa ‘Educazione e Promozione Culturale’ è stata presentata all’Ostello ‘Mergellina’ di Napoli, alla presenza degli operatori e tutor di AMESCI, il personale di AIG e i giovani volontari del Servizio Civile.

Si tratta del progetto di Servizio Civile che 16 giovani svolgeranno lungo un intero anno solare, facendo dunque un’esperienza professionale, culturale e formativa importante e sostanziale, impegnati a supporto delle attività degli ostelli di Cagliari, Firenze, Bologna, Napoli, Palermo, Genova, Alghero, Perugia, Ancona, Bergamo, Roma e Milano.
Qui saranno attivi nell’implementazione di un modello di intervento di animazione socioculturale che si esplicherà con una serie di interventi laboratoriali nel campo della arti (cinema, musica, teatro) e del giornalismo.

“Gli Ostelli italiani – fa notare Baldi – restano un corpus di grande e in parte inespressa potenzialità, per aggregare prima, per formare poi, per stimolare e sollecitare comunque i più vari interessi e per far ‘crescere’ i giovani in ogni direzione: in quella del confronto, dello scambio, dell’apertura e della tolleranza innanzitutto e in genere nel percorso educativo di ognuno”.

“Il Servizio Civile Nazionale rappresenta lo strumento principe della partecipazione giovanile, fondamentale per ridurre la distanza tra giovani ed istituzioni – ha detto Enrico Maria Borrelli, fondatore e presidente di Amesci – La collaborazione con AIG ha l’obiettivo di sperimentare un servizio civile che guardi già all’Europa, offrendo ai nostri giovani l’opportunità di conoscere e confrontarsi con coetanei di altri paesi”.

News Correlate