sabato, 31 Ottobre 2020

Usa, pilota arrestato in cabina per triplice delitto

Un pilota della American Airlines, Christian Richard Martin, 51 anni, è stato arrestato all’aeroporto di Louisville, Kentucky, mentre era in cabina pronto per il decollo con un aereo pieno di passeggeri diretti a Charlotte. Motivo: il giorno prima era stato incriminato da un gran giurì per l’omicidio di suoi tre vicini nel 2015.

Le vittime sono una coppia, Calvin e Pamela Phillips, ed Edward Dansereau. Calvin Phillips, 59 anni, fu trovato ucciso a colpi d’arma da fuoco nella cantina della sua casa a Pembroke, Kentucky, mentre i corpi di Pamela Phillips (58)e Dansereau (63) furono rinvenuti nell’auto bruciata della donna in un campo di mais a qualche chilometro di distanza.

La polizia non ha riferito il motivo del triplice delitto. Nel 2016, in una intervista con una tv locale, il pilota aveva sostenuto che Calvin Phillips aveva avuto una relazione con sua moglie ma aveva negato ogni coinvolgimento.

News Correlate