giovedì, 21 Gennaio 2021

A Londra riapre Imperial War Museum con cimeli delle guerre fino a oggi

Dopo una mega-ristrutturazione costata 40 milioni di sterline, riapre l’Imperial War Museum di Londra, il grande museo sulla storia dei conflitti mondiali. L’atrio centrale è stato riorganizzato così come le centinaia di esibizioni che raccolgono i cimeli delle due guerre mondiali. Inoltre sono stati dedicati nuovi spazi anche ai conflitti di oggi, perfino il confronto tra Gaza e Israele. All’interno del museo sono esposti i veicoli più disparati, mezzi militari e aerei appesi al soffitto, fra cui un caccia a decollo verticale Harrier, uno Spitfire, un missile V-1 con cui Adolf Hitler terrorizzava Londra durante la Seconda guerra mondiale, e nel grande atrio una Land Rover dell’agenzia Reuters danneggiata da un razzo a Gaza. L’effetto che attende i visitatori è così forte ed emozionante che il direttore del museo, Diane Lees, ha posizionato del personale lungo le scale per evitare che qualcuno inciampi mentre osserva i mezzi esposti. Nelle sale poi si può trovare di tutto, da una valigia usata da una coppia ebrea che morì ad Auschwitz fino ai droni delle guerre attuali.

News Correlate