domenica, 5 Febbraio 2023

In aprile prezzi hotel aumentano fino al 60%

L’arrivo di aprile apre le porte alla bella stagione facendo crescere la voglia di concedersi qualche giornata all’insegna del relax. Secondo i dati dell’Osservatorio trivago, in Italia i maggiori rincari dei prezzi hotel si registrano a Venezia che passa dai 155 euro per camera doppia standard a notte di marzo ai 238 euro di aprile, registrando così un incremento del 54%. Situazione simile a Firenze che cresce del 41% rispetto al mese scorso, con un prezzo medio a notte di 170 euro. Rincari anche a Roma (+31% e media a notte di 165 euro) e a Milano che, soprattutto a causa degli incrementi dei prezzi durante la settimana del Salone del Mobile, segna un aumento dei listini del 33%.

In crescita anche le tariffe di diverse destinazioni marittime. Tra le mete che segnano i maggiori rialzi spiccano al sud Sorrento (+16% e media a notte di 145 euro) e Taormina (+12%; 181 euro). Al centro-nord, invece, emergono gli aumenti di Forte dei Marmi (+7%; 199 euro), Bibione (26%; 151 euro) e infine Rapallo con un incremento del 48% e una media a notte di 141 euro.

Per quanto riguarda l’Europa, si segnalano alcuni rialzi legati soprattutto ad importanti eventi. Il maggiore aumento si registra a Siviglia (+60% e una media di 143 euro a notte) dove a pesare sulle tariffe hotel sono le celebrazioni della ‘Settimana Santa’, che attirerà migliaia di turisti in città dal 21 al 26 aprile. Discorso analogo per Amsterdam che in vista del ‘King’s day’, il prossimo 27 aprile, segna una crescita del 46% rispetto a marzo: questo mese per dormire nella capitale olandese bisognerà sborsare in media 203 euro a notte. Altri rincari si segnalano a Praga (+42%), Cracovia (+37%) e Porto (+36%).

News Correlate