martedì, 20 Aprile 2021

Per l’89% dei viaggiatori italiani è importante mantenersi in forma in vacanza

Hotels.com ha diffuso una nuova ricerca che rivela come i giovani viaggiatori rinuncino a spiagge e birre per una vacanza come quelle dei vip, a base di fitness e movimento. Per questa estate è previsto un vero e proprio boom di welfie, i selfie fatti durante sessioni di allenamento. I risultati della ricerca di Hotels.com sull’Activacation mostrano che il 68% dei giovani italiani tra i 18 e i 35 anni considera il mantenersi in forma uno degli aspetti più importanti delle loro vacanze, mentre per gli adulti tra i 35 e i 54 anni la percentuale si attesta al 26%.

La ricerca mostra come il successo crescente della vacanza sportiva sia dovuto alla folta schiera di fitness influencer che sui social media uniscono sole, mare e sport. I social sono pronti per rendere il welfie una tendenza di questa estate, con i giovani viaggiatori che preferiscono postare selfie che li ritraggono sudati per i loro allenamenti (18%) al posto di uno scatto sexy in costume (10%).
In generale i millennials sono alla ricerca di vacanze più ricche e insolite e ammettono che utilizzano lo sport come mezzo per fare nuove amicizie (25%) e visitare nuovi posti da una prospettiva diversa dal solito (26%). La voglia di creare momenti speciali da ricordare (40%) e mostrare sui social network quanto si stiano divertendo (18%) sono le altre due opzioni tra le più votate.
Molti viaggiatori sono felici di rinunciare alla buona tavola (36%), al relax (26%), alle attrazioni locali e ai giri turistici (22%) e anche all’alcool (24%) per fare sport durante le vacanze. Fare sport è diventata una componente così importante nelle vacanze, che la richiesta di attrezzature dall’elevato standard qualitativo è notevolmente aumentata. Attrezzature all’avanguardia (25%), personal training (23%), menù salutistici (17%) e un’offerta di tecnologie fitness portatili (15%) sono le caratteristiche che portano alla scelta dell’hotel.
Mentre gli uomini si dedicano ad attività sportive più impegnative, come kayak (20%), beach volley (41%) e pugilato (9%), il 30% delle donne preferisce discipline come il pilates e lo yoga. Le cinque attività che i viaggiatori sarebbero disposti a provare sono: allenamenti a corpo libero (52%); attività fisiche all’aperto, come alpinismo o escursionismo (41%); allenamento con personal trainer (32%); allenamento di gruppo, ad esempio cross-fit (27%); attività per perdere peso (24%).

“Adesso i giovani scelgono l’hotel se permette loro di mantenersi in forma e gli hotel stanno alzando la posta in palio. Dalla palestra sull’albero dove fare spinning a St.Lucia, ai tour guidati per visitare il Marocco a base di running, esistono delle opportunità incredibili per una bella vacanza sportiva”, commenta Isabelle Pinson, vicepresidente EMEA del brand Hotels.com.

News Correlate