domenica, 6 Dicembre 2020

Natale in Europa: italiani preferiscono viaggi alle vacanze in famiglia

Natale con i tuoi? La tendenza di passare le festività di fine anno attorno al camino a casa con i parenti sta cambiando. Quest’anno molte più persone sono decise a trascorrere le festività all’estero. Dai dati di una ricerca di eDreams, quasi il 60% di chi parte fra il 19 dicembre e il 6 gennaio sceglie di andare in Europa. Le mete preferite dagli italiani sono Parigi e Londra, seguite da Amsterdam, Barcellona e Berlino. Il prezzo medio per un volo a/r è di 177 euro.

Unica città ‘orientale’ presente nella top 10 è Istanbul (classificata 7^), mentre New York si posiziona 9^ (solo il 18% delle prenotazioni si riferisce a mete a lungo raggio). Il prezzo medio per un volo internazionale è di 697 euro.

Roma è la destinazione italiana preferita da inglesi, spagnoli, francesi e tedeschi: il fascino della città eterna è irresistibile durante le festività natalizie, inoltre offre uno dei Capodanno all’aperto più belli d’Europa.

Il 22% di chi parte invece, e decide di rimanere in Italia, sceglie il Sud: Catania risulta la prima in classifica seguite da Milano e Roma, teatro ogni anno di innumerevoli manifestazioni, mercatini e concerti. In 5^ posizione troviamo Napoli. Scontrino medio 123 euro.

Ryanair resta la preferita dagli italiani per viaggiare durante le vacanze di Natale, seguita da easyJet. Sull’ultimo gradino del podio Alitalia, utilizzata anche per spostarsi verso destinazioni più lontane.

“Generalmente notiamo la tendenza a partire verso le capitali europee negli altri periodi dell’anno, soprattutto nella bassa stagione, mentre quest’anno l’abbiamo rintracciata proprio nel periodo natalizio – commenta Angelo Ghigliano, Country Director eDreams Italia – New York è sempre la prima città, fra le rotte a lungo raggio, anche se si trova solo in nona posizione. Crediamo comunque che i voli verso la ‘Grande Mela’ potranno aumentare dopo l’introduzione di voli low cost proprio per questa destinazione. Inoltre il 26 dicembre è il giorno in cui ci sono più partenze, probabilmente perchè da questa data in poi è possibile trovare tariffe più convenienti. In vacanza si, ma con particolare attenzione al risparmio”.

News Correlate