giovedì, 18 Luglio 2024

S.Pietro e Duomo Milano tra monumenti più apprezzati in Europa e nel Mondo

La Basilica di San Pietro è l’attrazione più apprezzata d’Europa ed è quarta nella Top 10 mondiale, dove è presente insieme al Duomo di Milano, che occupa la decima posizione. Nella classifica europea, invece il Duomo di Milano guadagna la 5^ posizione. A livello italiano i due siti occupano rispettivamente il 1^ e 2^ posto dei Travelers’ Choice Attractions Luoghi Storici di TripAdvisor.

Ma l’elenco dei luoghi storici più apprezzati del territorio italiano non si limita a edifici storici e chiese: ben 4 piazze entrano infatti nella Top 10 dei premi Travelers’ Choice Attractions Luoghi Storici 2016: Piazzale Michelangelo a Firenze (5°), Piazza Navona a Roma (8°), Piazza della Signoria a Firenze (9°) e Piazza del Campo a Siena (10°). Terzo classificato nazionale è il Pantheon, seguito dal Colosseo (4°), dalla Cattedrale di Santa Maria Novella a Firenze (6°) e dal Palazzo Ducale a Venezia (7°).

L’attrazione vincitrice a livello mondiale dei premi Travelers’ Choice Attractions Luoghi Storici 2016 è Machu Picchu. La celebre area archeologica peruviana è seguita sul podio mondiale da Sheikh Zayed Grand Mosque Center negli Emirati Arabi Uniti (2°) e Angkor Wat in Cambogia (3°).

Inoltre, sono più di 4 su 5  gli italiani che vorrebbero approfondire la loro conoscenza dei luoghi storici italiani da un punto di vista culturale e storico. Invitati a esprimersi sul tema in un recente sondaggio, infatti, il 16% dei rispondenti italiani ha dichiarato di ritenere di conoscere molto bene il patrimonio storico nazionale mentre l’83% vorrebbe essere più preparato in materia.

“Visitare i luoghi storici di una destinazione è una delle esperienze che rendono un viaggio davvero speciale – commenta Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia -. L’Italia è costellata di splendidi luoghi storici che rendono il Paese uno dei poli d’attrazione più importante anche per gli amanti della storia e della cultura. Riscoprire gli edifici storici, le chiese, le piazze e i monumenti che impreziosiscono il territorio partendo proprio da quelli che sono vicini a noi è un ottimo modo per entrare in contatto con il nostro patrimonio artistico e culturale”. 

News Correlate