martedì, 24 Novembre 2020

Vacanze sulla neve, ecco le mete europee più economiche

La stagione sciistica è ormai iniziata e le mete invernali più note si popolano già di amanti degli sport invernali. KAYAK.it ha effettuato una ricerca per scoprire quali sono le destinazioni più economiche in Europa e in Italia, per regalarsi una vacanza sulla neve nei mesi di gennaio e febbraio.

La Bulgaria si presenta come la destinazione europea con i migliori prezzi, seguita dalla Germania. È infatti possibile trovare offerte a gennaio a partire da un costo medio di 30 euro per notte in Bulgaria e 91euro per notte in Germania. A febbraio, invece, la media dei prezzi parte da un costo di 27euro in Bulgaria e 86 euro in Germania.

L’Italia mostra offerte più vantaggiose (con un prezzo medio a partire da 124 euro a gennaio e 123  euro a febbraio) rispetto ad Austria, Svizzera e Francia. Quest’ultima, si classifica come la meta più costosa per una vacanza sulla neve anche a livello europeo.

Per chi trascorre le vacanze invernali nel territorio nazionale, tra le principali destinazioni italiane, la meta più conveniente a gennaio è Bormio, da 71 euro per alberghi a 3 stelle e 84 euro per alberghi a 4 stelle. A febbraio, invece, le mete più economiche sono Bressanone per alberghi a 3 stelle (a partire da 76 euro) e Sestriere per alberghi a 4 stelle (a partire da 102 euro). In media, le destinazioni più care sono invece San Cassiano a gennaio, e Cervinia a febbraio2.

KAYAK.it rivela anche quali sono le migliori destinazioni con alberghi che dispongono di questi servizi. Per gli amanti della sauna, l’Austria è la scelta migliore, con la possibilità di utilizzarla nel 75% degli alberghi. La Germania, invece, è il Paese con il maggior numero di strutture che dispongono di piscina al coperto (27%), mentre la Francia è quello con la percentuale più alta di alberghi con vasca idromassaggio (37%). L’Italia si posiziona al primo posto per la percentuale di strutture ricettive che offrono centro fitness (24%) e centro benessere (32%).

Restando in Italia nel territorio italiano, due sono le principali località con la percentuale più alta di hotel che offrono servizi per rilassarsi dopo una giornata di sci: Badia risulta essere la migliore per centro fitness (65%), sauna (76%) e vasca idromassaggio (71%). Madonna di Campiglio detiene, invece, la più alta percentuale di strutture con piscina al coperto (39%) e centri benessere (51%).

News Correlate