lunedì, 25 Gennaio 2021

5,7 mln turisti scoprono l’Italia in camper spendendo 2,6 mld

Sono complessivamente 5,7 milioni i turisti che viaggiano attraverso l'Italia in autocaravan, caravan e tenda, di cui 2,6 milioni esteri e più di 3 milioni italiani, per una spesa complessiva pari a 2,6 miliardi di euro (1,1 mld prodotti dai turisti esteri e 1,5 mld dagli italiani).
Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige sono le principali regioni scelte come meta dai turisti esteri, mentre Croazia, Francia, Austria, Germania e Spagna le destinazioni più amate dai turisti italiani all'estero.   
I dati arrivano dal Rapporto 2014 sul turismo in libertà in camper e in caravan, giunto alla sua terza edizione e presentato oggi a Roma secondo cui, nella Penisola, a causa del perdurare della crisi economica, il mercato del caravanning ha registrato nel 2013 un decremento delle immatricolazioni mentre cresce il trend dell'usato.  
Anche nel 2013, come nel 2012, i turisti europei preferiscono le autocaravan alle caravan, a testimonianza che il viaggio itinerante viene scelto come vero e proprio stile di vita e con l'intento di realizzare tour in più località per scoprirne le peculiarità.   
In Italia le aree di sosta, situate al di fuori dei campeggi, sono nel 2013 oltre 2mila: il 69% di queste sono aree attrezzate, il 17,6% camper service e il 13,4% punti di sosta non attrezzati. Il Nord Italia ospita il numero maggiore di aree (44,9%) rispetto alle aree complessive sul territorio nazionale.
Secondo l'Osservatorio sul turismo in camper e all'aria aperta nelle Regioni italiane, le Regioni con le performance migliori, in termini di turisticità, ricettività e sensibilità nei confronti dell'ospitalità all'aria aperta, sono Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Abruzzo e Valle d'Aosta.   
Contestualmente è stata presentata anche la V edizione de Il Salone del camper, in programma dal 13 al 21 settembre a Parma. La collaborazione tra Fiere di Parma e APC-Associazione produttori caravan e camper è stata confermata per altri cinque anni: Parma sarà capitale del turismo all'aria aperta fino al 2019.  

News Correlate