lunedì, 27 Settembre 2021

In Croazia 11 mln di turisti stranieri nel 2013: più tedeschi e meno russi

La Croazia ha registrato nel 2013 un'ottima performance nel settore turistico, con 12,4 milioni di arrivi e 72,1 milioni di pernottamenti, pari a un incremento rispettivamente del 5,5% e del 4,1% rispetto al 2012. Complessivamente, i turisti stranieri sono stati 11,1 milioni con 65,6 milioni di pernottamenti, in aumento del 6% e 5% rispettivamente su base annua. Quelli nazionali 1,2 milioni (in aumento dello 0,2%) con 6,4 milioni di pernottamenti, pari a un calo del 2%.    
I ricavi del comparto turistico, secondo dati della banca centrale, hanno fatto registrare un incremento del 4,7% nei primi nove mesi del 2013 sul 2012 a 6,6 miliardi di euro, mentre anche sul lato occupazione il turismo parla in termini positivi. La maggioranza dei turisti stranieri sono giunti dalla Germania, con un aumento del 4% rispetto al 2012, seguita da Slovenia, Austria, Repubblica ceca, Italia, Polonia, Olanda, Slovacchia, Gran Bretagna, Ungheria. Incrementi nei flussi fino al 30% si sono registrati dai Paesi scandinavi, Bielorussia, Austrialia, Usa, Brasile, Argentina, Canada e Cina. Al contrario, i turisti russi sono calati del 20%.

News Correlate