lunedì, 24 febbraio 2020

Vacanze di fine anno in agriturismo per 800mila italiani  

Sono circa 800mila i vacanzieri che per le feste di fine anno hanno scelto l’agriturismo alla ricerca di riposo e di tranquillità. E’ quanto emerge da una ricerca Coldiretti/Ixè secondo la quale saranno 10,2 milioni gli italiani che hanno deciso di trascorrere almeno un giorno fuori casa durante le festività natalizie e di fine anno con un deciso orientamento a rimanere in Italia, scelta quest’anno come meta dall’80% dei vacanzieri e con una spesa di circa 412 euro per persona ed un calo del 10% rispetto allo scorso anno.

Il 65% dei vacanzieri – sempre secondo l’indagine di Coldiretti – starà fuori di casa meno di una settimana, il 27% da una settimana a quindici giorni e il resto ancora di più. Il 71% ha scelto di alloggiare in case proprie, di parenti e amici o in affitto mentre solo il 25% preferisce l’albergo mentre tengono le formule alternative. Sul podio delle destinazioni – conclude la Coldiretti – salgono con il 33% le località d’arte seguite con il 20% la montagna e dalle terme con il 16%, mentre l’8% fa rotta verso la campagna.

Secondo l’analisi della Coldiretti ci sono ben 22.661 strutture agrituristiche attive in Italia con una tendenza verso la prenotazione last minute. Ma anche la tecnologia aiuta ed è per questo arrivata l’App farmersforyou, in versione italiana e inglese, che permette di scegliere gli agriturismi dove poter soggiornare e le fattorie e le botteghe dove poter comprare il vero made in Italy agroalimentare.

 

News Correlate