domenica, 20 Settembre 2020

Airbus sigla accordo con Bombardier: Boeing scettica sull’intesa

Airbus acquista, senza sborsare denaro, la quota di maggioranza della joint venture per il controllo degli aerei serie C di Bombardier. Al gigante dei cieli europeo va dunque il 50,1% della C Series Aircraft Limited Partnership, l’alleanza di cui fanno parte Bombardier con il 31% e Investissement of Quebec con il 19%.

Con la sua forza finanziaria e nel marketing, Airbus punta a favorire il rilancio del programma per gli aerei serie C, molto rinomati nell’industria ma che faticano a trovare acquirenti. I papabili compratori, infatti, hanno avuto finora dubbi sulla capacità di Bombardier di continuare a portare avanti il programma fra gli innumerevoli ritardi collezionati e i costi superiori alle attese.

“Non ho dubbi che la nostra partnership con Bombardier aumenterà le vendite e il valore del programma, con i potenziali clienti della serie C che avranno meno dubbi del futuro del programma” afferma l’amministratore delegato di Airbus, Tom Enders.

Boeing si mostra invece scettica sull’intesa, che va a rafforzare la rivale europea. ”Sembra un accordo discutibile fra due società che ricevono aiuti dai rispetti governi. La nostra posizione resta la stessa, ovvero tutti dovrebbero giocare secondo le stesse regole per il giusto e corretto funzionamento degli scambi commerciali”.

News Correlate