giovedì, 24 Settembre 2020

Limite contante, aggiornato software per adesione deroga

La deroga solo tra adv e persone fisiche con cittadinanza straniera e non residenti in Italia

Il 26 luglio scorso è stato aggiornato il software utile per la comunicazione che entro il 31 luglio prossimo esercenti e agenzie di viaggio e turismo dovranno trasmettere all'Agenzia delle Entrate per usufruire della deroga ai limiti sulla circolazione del contante. La deroga, prevista dal DL n. 16/2012 sulle semplificazioni fiscali, è a favore di operazioni di importo pari o superiori a 1.000 euro e inferiori a 15.000 euro tra esercenti al dettaglio/agenzie di viaggio e persone fisiche con cittadinanza straniera e non residenti in Italia.
L'aggiornamento del software si è reso necessario in quanto, a seguito dell'emanazione il 2 luglio scorso del modello di comunicazione che prevedeva l'indicazione degli estremi di un solo conto corrente, era emerso il problema circa l'utilizzo di più conti correnti ai fini del versamento delle somme incassate da operazioni in deroga, ad esempio per i soggetti operanti attraverso diverse unità locali, come segnalato da Confindustria all'Agenzia delle Entrate.
Pertanto, attraverso l'aggiornamento del software di informativa è ora possibile indicare più conti correnti di utilizzo per il versamento delle suddette somme. Al riguardo, l'Agenzia chiarisce che il soggetto dovrà effettuare tante comunicazioni quanti sono i conti correnti che intende utilizzare, indicando per ciascun conto un numero progressivo e un riferimento identificativo, quali la denominazione o l'indirizzo della sede o dell'unità locale.
Inoltre, per le modifiche relative ai singoli conti utilizzati, occorre effettuare una nuova comunicazione con l'indicazione del numero progressivo del conto che si intende aggiornare.
Infine, il soggetto che usufruisce della deroga deve presentare all'operatore finanziario, all'atto del versamento nel conto precedentemente indicato del contante incassato, copia della ricevuta attestante l'avvenuta comunicazione all'Agenzia.  

News Correlate