domenica, 27 Settembre 2020

Giappone, atteso calo di turisti dopo terremoto Osaka

Potrebbe superare il miliardo e 400 milioni di euro l’impatto del terremoto che ha colpito la prefettura di Osaka lo scorso lunedì, e che tiene conto anche delle prospettive meno rosee sul turismo. Secondo le stime della Smbc Nikko Securities nei tre giorni che hanno seguito il sisma si sono ridotte di un terzo le attività economiche, incluso lo stop ad alcuni dei servizi di trasporto nella seconda metropoli del Giappone, e diverse attività della ristorazione, a causa del mancato approvvigionamento del gas. L’effetto diretto sull’economia ammonta all’equivalente di 830 milioni di euro, spiega Smbc, che con le previsioni di una flessione del 10% del numero dei turisti in giugno e il 5% in luglio potrebbe aumentare ulteriormente. I danni agli edifici e alle varie infrastrutture cittadine non sono incluse nella valutazione corrente.

News Correlate