lunedì, 8 Agosto 2022

Cile riapre aeroporto di Santiago a stranieri il 23 novembre

Il Cile ha annunciato la riapertura dei voli internazionali dopo 8 mesi di chiusura delle frontiere del Paese, ma a partire dal 23 novembre, e dall’aeroporto della capitale, Santiago.  Al riguardo, la Gazzetta ufficiale cilena ha pubblicato una modifica al decreto governativo che regola l’ingresso e l’uscita di cittadini stranieri dal Cile a causa della pandemia da coronavirus. La disposizione che entrerà in vigore fra dieci giorni prevede che “l’ingresso di persone nel territorio nazionale, siano essi cittadini cileni o stranieri, dovrà avvenire con il massimo rispetto della normativa sanitaria esistente e esclusivamente attraverso l’aeroporto Arturo Merino della capitale. In base alla normativa approvata, tutte le persone in arrivo potranno essere esentate dall’osservazione di una quarantena di 14 giorni se presenteranno un test PCR negativo non più vecchio di tre giorni”.

News Correlate