lunedì, 27 Settembre 2021

Giro di vite in Pakistan, vietati i voli a chi non è vaccinato

Dal mese di agosto il Pakistan vieterà i viaggi aerei per chiunque non abbia un certificato di vaccino contro il Covid-19, e richiederà a tutti i lavoratori del settore pubblico di vaccinarsi entro la fine del mese. Lo ha annunciato il governo illustrando una serie di nuove restrizioni per contrastare la pandemia, secondo quanto riportato dal Guardian. Dal 31 agosto, al personale non vaccinato non sarà più permesso di entrare negli uffici governativi, nelle scuole, nei ristoranti o nei centri commerciali del Pakistan, ha affermato Asad Umar, che dirige il National Command and Operations Center (Ncoc), un organismo militare che sovrintende alla risposta alla pandemia, a una conferenza stampa congiunta con il ministro della Salute a Islamabad. Anche gli insegnanti e gli studenti sopra i 18 anni, il personale dei trasporti pubblici e della vendita al dettaglio dovranno essere vaccinati, hanno affermato le autorità mentre aumentano i casi nel paese.

 

News Correlate