mercoledì, 21 Aprile 2021

In Israele parziale riapertura dell’aeroporto Ben Gurion

In Israele il Comitato ministeriale contro il covid ha autorizzato una parziale riapertura per gli israeliani dei voli all’aeroporto Ben Gurion anche in vista delle prossime elezioni politiche del 23 marzo. Il provvedimento  scatterà a partire da domenica 7 marzo e consentirà l’ingresso nel Paese di 3.000 persone al giorno, contro le 200 attuali.
Il comitato non dovrà più autorizzare l’ingresso dei cittadini israeliani, ma servirà ancora il via libera per i connazionali che vogliono lasciare il Paese. La valutazione del comitato resta in vigore – secondo i media – per i non israeliani che devono entrare in Israele. In ingresso chi non è vaccinato dovrà avere un tampone negativo fatto 72 ore prima, un altro da fare al Ben Gurion e poi la quarantena. Per chi è vaccinato niente quarantena ma sono previsti test all’arrivo.

News Correlate