martedì, 24 Novembre 2020

In Thailandia alla scoperta delle attrazioni naturali di Ratchaburi

Tourism Authority of Thailand ha identificato Ratchaburi come una delle 55 destinazioni secondarie del Paese per storia antica e attrazioni naturali. Questa pittoresca città di provincia a 80 km a ovest di Bangkok offre una vasta gamma di attrazioni naturali e culturali. Si affaccia sul vicino Myanmar ed è un luogo perfetto per tornare alla natura grazie alle splendide catene montuose, alle magnifiche grotte, alle sorgenti termali, alle cascate, e a quelli che molti considerano i più caratteristici mercati galleggianti del paese. Ratchaburi è l’ecosistema ideale per trascorrere un fine settimana dopo aver visitato Bangkok e per tutti coloro che cercano una fuga in campagna.
L’importanza di Ratchaburi per il moderno stato thailandese risale al periodo di Dvaravati, quando era un centro fondamentale per il commerico del Regno Mon. Secondo la leggenda, risale al mitico regno di Suvarnabhumi antecedente a Dvaravati. ‘Ratchaburi’ si traduce vagamente in ‘la terra del re’.
Il Museo Nazionale di Ratchaburi racconta la straordinaria storia di questa città. L’edificio era un tempo il municipio, costruito nel 1922. Istituito come museo nel 1988, mette in mostra arte e oggetti antichi di epoche diverse ritrovati nella zona. Il Museo copre la composizione geologica ed ecologica della provincia prima di passare alla sua storia culturale con un’impressionante esposizione di manufatti dall’età della pietra. Anche il Museo Nang Yai Wat Khanon offre agli appassionati di storia informazioni sul background culturale unico della provincia. È una casa in stile tradizionale thai con una mostra su Nang Yai, le sagome utilizzate per realizzare il teatro delle ombre thailandese, spettacolo dal fascino antico, che consiste in una particolare combinazione di due arti in una: quella degli spettacoli delle ombre e quella della coreografia tradizionale. Il luogo ospita 313 figure Nang Yai inclusi i set di noti spettacoli.
Le attrazioni naturali intorno a Ratchaburi sono tante e diversificate. Il Parco Nazionale Chaloem Phrakiat Thai Prachan e il Santuario della fauna selvatica di Khao Prathap Chang sono entrambi eccezionali e degni di una visita. Il Parco di storia naturale è stato cresto da Sua Altezza Reale la Principessa Maha Chakri Sirindhorn, nel 1995. Ha lo scopo di preservare e rigenerare la foresta circostante e funge da centro di apprendimento per la diffusione della conoscenza per bambini e giovani.

http://turismothailandese.it

News Correlate