martedì, 19 Ottobre 2021

Israele e Ue raggiungono intesa su reciproca vaccinazione 

Israele e Ue hanno concordato il reciproco riconoscimento dei certificati di immunizzazione o di guarigione dal covid. Lo riferiscono i media secondo cui Israele è entrata a far parte del Programma di certificazione digitale della Ue. In base all’accordo che dovrebbe essere effettivo dai primi di ottobre, si renderanno si renderanno più facili gli spostamenti tra la Ue (o altri paesi che abbiano aderito al Programma) e Israele e viceversa. Secondo i media, l’intesa dovrebbe consentire agli israeliani anche l’accesso al Green Pass europeo per entrare in ristoranti, musei, pubblica amministrazione ed eventi in accordo con le linee guida di ogni paese. Il ministro della sanità Nitzan Horowitz ha detto che “la Ue riconosce la vaccinazione israeliana e noi quella europea. Questo permetterà un significativo sollievo al settore aereo, al turismo e all’economia”.

News Correlate