venerdì, 18 Settembre 2020

La Croazia porta alla Bit Rijeka, Capitale Europea della Cultura 2020

Anche quest’anno la Croazia sarà presente alla Bit di Milano on uno stand di 90 mq e 10 coespositori (Enti turistici delle regioni di Krapina e Zagorje, Zadar (Zara), Quarnaro, Split (Spalato) e Dalmazia, Enti turistici delle città di Opatija (Abbazia) e Zagabria, Agenzia Vir Turizam, Touroperator Solo Croazia, Centro vacanze Bi Village e compagnia di navigazione Jadrolinija).
Il 10 febbraio, dalle 11.30 alle 13.30 durante la manifestazione nella sala Tower Lounge si svolgerà la presentazione della regione del Quarnaro e del suo capoluogo Rijeka dove interverranno Gari Cappelli, ministro del Turismo Croato e Kristjan Stanicic, DG dell’Ente Nazionale Croato per il Turismo di Zagabria.
In questa occasione saranno presentate le novità del 2020, dando particolare rilievo alla città di Rijeka (Fiume), nominata Capitale Europea della Cultura 2020.
Sabato 1° febbraio 2020, in concomitanza del Carnevale di Rijeka, inizia il programma ufficiale di Rijeka Capitale Europea della Cultura nel 2020 appositamente progettato che segnerà l’introduzione nell’anno della celebrazione di questo prestigioso titolo.
Anche la Regione del Quarnaro, presente sullo stand, entra nel 2020 con uno dei più grandi titoli turistici: il premio ‘Best in Travel 2020’ di Lonely Planet,c he l’ha dichiarata una delle regioni turistiche più importanti del mondo da visitare nel prossimo anno.
L’Italia rappresenta uno dei mercati principali per la Croazia, nel 2019 sono stati registrati 1.206.946 arrivi dal mercato italiano (+2,4 % rispetto l’anno precedente) e 5.472.757 pernottamenti (+2,6 % rispetto l’anno precedente). Nel 2019 sono incrementati i posti letto grazie all’apertura di 43 nuovi hotel, 3000 posti per soggiornare nei campeggi e 3 marina.
“La nostra offerta è rivolta a un turismo presente tutto l’anno, grazie ai nostri prodotti-chiave: cultura e siti Unesco, cicloturismo, nautica, vacanza attiva, business & congressi, enogastronomia. Non dimentichiamo inoltre l’ampia offerta in tema di salute e benessere, con i centri Spa & Wellness e cliniche per la riabilitazione e la fisioterapia che vedono ogni anno la presenza crescente di ospiti da tutto il mondo – ha detto Viviana Vukelić, direttrice per l’Italia dell’Ente Nazionale Croato per il Turismo – Per i turisti italiani proponiamo attività di marketing volte a intensificare la conoscenza del nostro Paese, a incuriosirli e invogliarli così a venire a visitarlo attraverso attività come fiere, presentazioni, webinar, workshop e media meeting. Stiamo pertanto portando avanti un’intensa attività promozionale anche per le zone continentali”.

News Correlate