giovedì, 19 Maggio 2022

Le grandi ambizioni del Marocco ripartono da BIT 2022

In un momento importante di ripartenza dei viaggi e allentamento delle restrizioni anti Covid, l’Ente Nazionale per il Turismo del Marocco, si presenta a BIT 2022 con uno stand (Pad. 4 – Stand A89 B74) interamente ridisegnato per l’occasione e per raccontare gli importanti progetti pianificati per promuovere la destinazione in un mercato così strategico come quello italiano.
Sono molte le novità che il Marocco, Paese tra i più amati dagli italiani per viaggi culturali e di scoperta, porta a BIT, coinvolgendo alcune delle compagnie aeree partner – Royal Air Maroc e Air Arabia – e una decina di stakeholder a supporto dell’offerta.
La presenza dell’ONMT sancisce il punto di ri-partenza delle attività di promozione in Italia, con obiettivi ambiziosi per il 2022 per supportare la conquista di nuovi viaggiatori in un mercato strategico w con un forte potenziale come quello italiano. La sfida del Marocco è raggiungere una crescita del 20% entro il 2024, ritornando al numero di viaggiatori pre-Pandemia entro il 2023 grazie anche al consolidamento dei rapporti commerciali e di collaborazione con i partner italiani.
Il Paese ha riaperto i propri confini lo scorso 7 febbraio con un protocollo sanitario che disciplina arrivi e soggiorni e che indica chiaramente la volontà di una riapertura per una ripresa dell’attività turistica in modo consistente, ma totalmente sicuro e limitando al minimo le restrizioni, seppure con un livello di attenzione sempre molto alto ai possibili cambiamenti della situazione sanitaria. Il Marocco adotta il pass vaccinale e vanta una popolazione vaccinata al 75%, compreso tutto il personale del settore turistico.

News Correlate