martedì, 3 Agosto 2021

Non si arresta la crescita dell’industria delle crociere in South Australia

In South Australia è salpata una nuova stagione per le crociere. Negli ultimi anni il settore ha registrato entrate record da 118 milioni di dollari australiani per lo Stato e continua a crescere con 84 visite programmate nella stagione in corso e 19 navi in arrivo. Nella stagione 2019/2020 anche la Yorke Peninsula accoglierà la sua prima nave.

L’ultima nave in arrivo, la Vasco da Gama di Cruise and Maritime Voyages (CMV), visiterà Wallaroo, oltre a Port Lincoln e Kangaroo Island, e nella stagione 2019/20 anche Adelaide.

Il ministro per il Commercio, il Turismo e gli Investimenti, David Ridgway, ha affermato che l’industria delle navi da crociera è in continua e costante evoluzione.

“Nelle prossime stagioni, le nostre strutture crocieristiche saranno più affollate di quanto non siano mai state con incrementi nei flussi a vantaggio delle imprese locali, di ristoranti, e operatori turistici – ha affermato il ministro – L’arrivo della Vasco da Gama, in combinazione con l’estesa stagione crocieristica di quest’anno, contribuirà a far avanzare l’economia dello Stato”.

L’industria delle crociere in South Australia è in pieno boom. Con l’aggiunta di Wallaroo come nuova destinazione, ci si aspetta che tutta la Yorke Peninsula ne tragga beneficio, estendendo i riflessi positivi fino alla Clare Valley e al Mid-North.

South Australian Tourism Commission sta lavorando con i partner regionali, Copper Coast Council, Yorke Peninsula Tourism, e gli operatori turistici per garantire che l’industria locale sia pronta a sfruttare pienamente i flussi turitici in aumento grazie all’arrivo delle navi da crociera nella regione.

www.it.southaustralia.com

News Correlate