lunedì, 28 Settembre 2020

Polonia licenzia direttore Turismo per frasi su Auschwitz

Il ministro polacco del Turismo Witold Banka ha deciso di licenziare il direttore dell’organizzazione nazionale per il turismo Marek Olszewski dopo le sue affermazioni sull’intenzione di rimuovere il memoriale di Auschwitz e un museo di storia ebraica dai tour organizzati per giornalisti stranieri in Polonia. “Auschwitz non è un prodotto turistico ma un luogo di martirio e profonda riflessione, mentre noi promuoviamo la Polonia come attrazione turistica”, ha detto.

Secondo Olszewski infatti l’obiettivo del tour è “promuovere i valori della cultura polacca” e dunque non c’è “la necessità di mostrare luoghi ed eventi riguardanti la storia di altre nazioni”.

News Correlate