sabato, 26 Settembre 2020

Qatar abolisce l’obbligo del visto per i cittadini di 80 paesi

Qatar Tourism Authority (QTA) e Qatar Airways hanno annunciato che lo stato del Qatar permetterà l’ingresso senza visto per i cittadini di 80 paesi, con efficacia immediata. I cittadini che desiderano visitare il Qatar non dovranno più fare domanda o pagare per un visto; verrà invece rilasciata gratuitamente una deroga al porto d’ingresso, previa presentazione di un passaporto valido con validità minima di sei mesi e un biglietto di a/r confermato.

A seconda della nazionalità del visitatore, l’esenzione sarà valida per 180 giorni dalla data di emissione e consentirà di trascorrere un totale di 90 giorni in Qatar (ingressi multipli); oppure sarà valido per 30 giorni dalla data di emissione e autorizza il viaggiatore a rimanere fino a 30 giorni in Qatar con la possibilità di richiedere l’estensione della deroga per altri 30 giorni (ingressi multipli). Questi sviluppi fanno parte di una serie di misure che lo stato del Qatar ha adottato per facilitare l’accesso dei visitatori al Paese.
Il Qatar ha lanciato una piattaforma di e-visa, www.qatarvisaservice.com, attraverso la quale i viaggiatori di tutte le nazionalità possono richiedere visti turistici con maggiore efficienza e facilità. Il Paese sta inoltre prendendo in considerazione ulteriori miglioramenti alla sua politica dei visti, come l’esenzione al visto per i titolari di un permesso di soggiorno o un visto valido dalle nazioni del Consiglio di cooperazione del Golfo (Bahrain, Kuwait, Oman, Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti), Regno Unito, Stati Uniti d’America, Canada, Australia, Nuova Zelanda o paesi Schengen.
Questo esonero permetterebbe ai visitatori aventi il diritto di ingresso in Qatar di ottenere un’autorizzazione di viaggio elettronica attraverso la compilazione di una semplice domanda online almeno 48 ore prima del viaggio.
“L’annuncio rende lo Stato del Qatar il paese più aperto della regione. È un’occasione importante per il Qatar, che con questa decisione accoglierà il numero di nazionalità senza visto più alto della regione, aspetto di cui siamo molto orgogliosi – commenta Akbar Al Baker, Group Chief Executive di Qatar Airways – Questa iniziativa del Ministero dell’Interno e dell’Autorità Turistica del Qatar offrirà un’occasione per accogliere ancora più visitatori, da un crescente numero di paesi nel mondo, per scoprire le numerose emozionanti attrazioni che il Paese offre”.

Per Hassan Al Ibrahim, responsabile dello sviluppo del turismo in QTA, l’agevolazione del visto è una componente fondamentale della strategia nazionale nel settore del turismo, che QTA sta attualmente rivedendo in collaborazione con le parti interessate del settore pubblico e privato.
Il 27 settembre 2017 è previsto il lancio di una strategia che ha come obiettivo la promozione della crescita del settore. L’evento si terrà in occasione delle celebrazioni ufficiali della Giornata del Turismo Mondiale, di cui il Qatar sarà il paese ospitante.

www.visitQatar.qa

News Correlate