giovedì, 15 Aprile 2021

Riapre il secondo aeroporto di Buenos Aires

Dopo un anno di lavori e investimenti per 46 milioni di euro, è tornato operativo l’aeroporto ‘Jorge Newbery’ di Buenos Aires, il secondo per importanza della città dopo quello internazionale di Ezeiza. Conosciuto anche come ‘Aeroparque’, lo scalo ha inaugurato la nuova pista allungata di 590 m (ora ne conta 2.690) accogliendo un volo della compagnia Aerolineas Argentinas proveniente da Córdoba. Sfruttando la forte flessione del traffico aereo dovuta alla pandemia da Covid-19, il ministero dei Trasporti argentino e la società di gestione AA2000, hanno deciso di operare un profondo ammodernamento dell’infrastruttura, con la  nuova pista che consente l’atterraggio di aerei a lungo raggio, un nuovo sistema di segnalazione e una riprogettazione completa del terminal internazionale.  Usato fondamentalmente per i voli interni, progressivamente ‘Aeroparque’, facilmente raggiungibile dalla capitale, verrà sempre più spesso utilizzato per collegamenti aerei con i Paesi vicini (Bolivia, Brasile, Cile, Paraguay e Uruguay).
Fonti di AA2000 hanno confermato la progressiva vocazione dello scalo allo stimolo del turismo regionale, e per questo il rifacimento del terminal internazionale permetterà il raddoppiamento di arrivi e partenze rispetto alla situazione precedente.

News Correlate