venerdì, 27 Maggio 2022

Thailandia al top in Asia tra i Paesi dove vivere da pensionati

Il ‘2022 Annual Global Retirement Index’ pubblicato questo mese da International Living – autorevole testata internazionale che si occupa di viaggi, stili di vita, pensioni e investimenti – ha designato la Thailandia quale miglior paese asiatico dove i cittadini stranieri possono vivere la propria pensione e 11° destinazione su base mondiale. Il ‘2022 Annual Global Retirement Index’ classifica 25 paesi in base a 10 categorie: alloggio, vantaggi e sconti, visti e residenza, adattamento/intrattenimento, sviluppo, clima, assistenza sanitaria, governance, opportunità e costo della vita.
La Thailandia ha ottenuto una media impressionante di 72,9 nelle 10 categorie, assicurandosi la posizione numero 11 tra i 25 paesi classificati. Ha conseguito il primo posto tra le sei destinazioni asiatiche presenti nella classifica. Le altre sono (in ordine) Cambogia, Malesia, Bali, Sri Lanka e Vietnam. Punteggi particolarmente alti sono stati assegnati alla Thailandia nelle categorie Visti e Residenza (82), Adattamento/Intrattenimento (81), Sviluppo (81), Assistenza Sanitaria (80) e Costo della vita (90).
“Quello pensionistico è un mercato importante per la Thailandia ed è meraviglioso che il paese sia stato posizionato da International Living così in alto tra le destinazioni che agiscono attivamente proponendo programmi specifici per cittadini stranieri in pensione”, ha detto Yuthasak Supasorn, Governatore del TAT.

News Correlate