lunedì, 2 Agosto 2021

Thailandia, stop alla quarantena per i viaggiatori vaccinati diretti a Phuket

Tourism Authority of Thailand (TAT) fornisce le ultime informazioni generali sulla riapertura della Thailandia. E’ Phuket la destinazione pilota ad accogliere nuovamente il turismo internazionale da oggi, giovedì 1° luglio 2021.

  1. consigliamo ai viaggiatori di evitare aree a rischio o luoghi affollati nei 14 giorni precedenti della data del viaggio per la Thailandia.
  2. il paese/regione di provenienza dei viaggiatori in arrivo deve essere tra quelli approvati dal Ministero della Salute Pubblica (MoPH) come proposto dal Ministero del Turismo e dello Sport (MoTS) e da Tourism Authority of Thailand (TAT). I turisti in arrivo devono essere rimasti in questi paesi per non meno di 21 giorni prima della data del viaggio.
    Devono registrare il proprio viaggio tramite il sistema o il sito web designati ed essere in possesso dei seguenti documenti:
  • Un certificato di ingresso (COE).
  • Un certificato medico con un risultato di laboratorio (metodo RT-PRC) che indichi la non positività al COVID-19 nelle 72 ore precedenti alla data del viaggio.
  • Copia, per ciascun viaggiatore, di una polizza assicurativa in inglese che copra le spese sanitarie e terapeutiche per COVID-19 per l’intera durata della permanenza in Thailandia con una copertura chiaramente identificata in non meno di 100.000 dollari statunitensi.
  • Copia della conferma di pagamento per un soggiorno di 14 notti e test RT-PCR presso hotel approvati da MoTS o TAT. Nel caso in cui la durata del soggiorno sia inferiore a 14 giorni, i viaggiatori devono presentare un biglietto confermato per il volo di ritorno dalla Thailandia.
  • Un certificato di vaccinazione contro COVID-19 con un vaccino approvato dal MoPH o dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ottenuto non meno di 14 giorni prima della data del viaggio. I viaggiatori di età inferiore ai 18 anni, che viaggiano con genitori o tutori, devono avere un certificato medico con risultato di laboratorio di test RT-PRC che indichi la non positività COVID-19 nelle 72 ore precedenti al viaggio.
  1. I viaggiatori devono essere sottoposti a screening in uscita prima della partenza.

ALL’ARRIVO

  1. I viaggiatori devono essere sottoposti a screening di ingresso e procedure di immigrazione e doganali:
  • I dettagli relativi ai requisiti per i viaggiatori su voli diretti o non diretti saranno presto disponibili.
  1. Scaricare e installare un’applicazione di allerta e mantenerla attiva in qualsiasi momento per l’intera durata della permanenza in Thailandia.
  2. Raggiungere direttamente l’hotel prenotato con transfer aeroportuale approvato.
  3. Sottoporsi a un test COVID-19 (metodo RT-PCR) a proprie spese rispettando le seguenti modalità:
  • Sostenere il primo test all’arrivo e attenderne i risultati presso il proprio alloggio.
  • Esecuzione di ulteriori test RT-PCR che rispettino i seguenti requisiti:

–         I viaggiatori che hanno prenotato soggiorni inferiori ai 7 giorni sono tenuti a sostenere un nuovo test al giorno 6 o 7 della loro permenenza nel Paese, o quanto altirmenti prescritto dalle linee guida del MoPH.

–         I viaggiatori che hanno prenotato soggiorni di durata compresa tra 10 e 14 giorni devono sostenere il secondo test al giorno 6 o 7 della loro permanenza e il terzo test al giorno 12 o 13 della loro permanenza, o quanto altrimenti prescritto dalle linee guida del MoPH.

  • Nel caso in cui i viaggiatori risultino positivi al test per il COVID-19 saranno indirizzati verso specifiche strutture sanitarie per cure mediche a proprie spese.
  1. Se negativi al test COVID-19, i viaggiatori possono visitare qualsiasi area di Phuket.
  2. I viaggiatori che hanno prenotato un soggiorno di durata inferiore a 14 giorni devono lasciare Phuket (Thailandia) immediatamente su un volo internazionale verso altro paese entro la data di partenza prevista.
  3. I viaggiatori che abbiano completato 14 notti a Phuket potranno continuare il loro viaggio verso altre destinazioni thailandesi.

PARTENZE INTERNAZIONALI/NAZIONALI

Per viaggiare da Phuket verso altri paesi si consiglia ai viaggiatori di seguire le linee guida e le misure previste dal rispettivo paese di destinazione.

Per viaggiare da Phuket verso altre destinazioni thailandesi i viaggiatori sono tenuti a dimostrare di aver completato un soggiorno di 14 notti ed essere in possesso di altra documentazione richiesta secondo le linee guida e le misure previste dalle rispettive destinazioni.

 

http://turismothailandese.it

 

News Correlate