venerdì, 30 Ottobre 2020

Tre tamponi per entrare a Pechino: prima dell’imbarco, alla dogana e dopo la quarantena

Le autorità di Pechino richiedono ai viaggiatori in arrivo nella capitale cinese dall’estero di effettuare 3 tamponi molecolari per la Covid-19, dopo la recente ripresa dei voli internazionali diretti per la città. I viaggiatori provenienti dall’estero in arrivo a Pechino dovranno sottoporsi a un primo test e presentare il certificato con esito negativo nei cinque giorni precedenti l’imbarco sul volo, in seguito dovranno sottoscrivere una dichiarazione sul proprio stato di salute ed effettuare un secondo tampone molecolare alla dogana e infine fare un terzo test dopo aver completato un periodo di quarantena in Cina. Da quando Pechino ha ripreso i voli internazionali diretti il 3 settembre, la città ha disposto l’apertura di 34 hotel per l’osservazione medica collettiva e la quarantena. Secondo i funzionari cinesi, un totale di 9.437 persone sono state ospitate nei vari siti preposti alla quarantena, mentre 2.905 sono ancora sotto osservazione medica.

News Correlate