giovedì, 3 Dicembre 2020

Tunisia vuole evitare il lockdown: ecco l’app per tracciare spostamento turisti

La Tunisia ha annunciato ulteriori controlli sull’uso obbligatorio delle mascherine e l’introduzione di test per tutti i turisti stranieri in arrivo nel Paese, al fine di scongiurare ancora una volta la misura del lockdown generale. Il ministero della Salute ha annunciato che i test Pcr-Rt prima della partenza sono ormai obbligatori per chiunque voglia recarsi in Tunisia, anche per i turisti che viaggiano con i tour operator, fino ad ora esentati da questa misura. I viaggiatori dovranno scaricare un’app per tracciare i loro movimenti sul territorio.

Dopo aver contenuto in maniera efficace la pandemia in primavera grazie a misure rigorose e tempestive, la Tunisia ha dovuto affrontare un forte aumento dei casi dall’apertura dei suoi confini durante la stagione estiva che minacciano ora di sopraffare un fragile sistema sanitario. Intanto, però, le misure adottate per rallentare il contagio hanno aggravato la crisi economica, con la disoccupazione che è salita a oltre il 18% e pesanti perdite nel settore cruciale del turismo.

News Correlate