martedì, 24 Novembre 2020

Turismo gratis nell’Hubei, ed è boom di agenzie di viaggio

Circa l’88% delle agenzie di viaggi nella provincia di Hubei, nella Cina centrale, una delle più colpite dal Covid-19, hanno ripreso l’attività in un momento di boom turistico arrivato dopo la decisione della provincia di garantire ingressi gratuiti nei principali luoghi panoramici. Secondo il dipartimento per la cultura e il turismo dello Hubei, tra le 1.187 agenzie di viaggio con sede nella provincia (escluse 66 che sono passate ad altre attività o hanno cessato l’attività), 1.045 hanno ripreso ad operare, con un tasso più alto rispetto alla media nazionale.

Il dipartimento ha riferito che dall’8 agosto, quando l’Hubei ha lanciato la politica dei biglietti gratuiti, le agenzie di viaggio locali hanno ricevuto 7,6 milioni di viaggiatori per viaggi organizzati nello Hubei, registrando un aumento di quasi il 90% su base annua. L’Hubei ha deciso di aprire i suoi luoghi panoramici chiave ai visitatori di tutto il Paese gratuitamente dall’8 agosto fino a fine anno, in segno di gratitudine per l’assistenza ricevuta a livello nazionale durante l’epidemia di COVID-19

News Correlate