sabato, 5 Dicembre 2020

Il 3 e il 4 dicembre wedding protagonista a Roma

Due eventi fondamentali per il rilancio della nostra economia si terranno a Roma giovedì 3 e venerdì 4 dicembre: Monica Balli, l’event designer e wedding planner italiana celebre per diffondere il nostro lifestyle nel mondo col suo Monica Balli Events, organizzerà nella Città Eterna per il secondo anno di fila Destination Wedding Peanuts, presso il magnifico Palazzo Dama, dimora storica sul lungotevere; a seguire, venerdì 4, sarà il turno di Daniela Corti Events, l’agenzia fondata da Daniela Corti, ormai nota in tutto il mondo per i suoi eventi vip, per gli esforzi di promozione di varie regioni d’Italia durante gli scorsi tre anni, e  e per il secondo anno presso Cinecittà World.
‘Destination Wedding Peanuts’: l’evento è concepito per dare agli iscritti (wedding planner, organizzatori di eventi e venue manager) la reale possibilità di interagire personalmente con sette professionisti internazionali di chiara fama (international ambassador), che terranno tavole rotonde tematiche cui avranno accesso soltanto quattro partecipanti per sessione – da qui l’esigenza di ripeterle più volte nella stessa giornata.
“S’immagina facilmente quanto l’attuale contesto moltiplichi per mille il valore di quest’evento, che non è solo formazione, sia pure di altissimo livello, ma anche un segnale di vitalità, di opportunità, di futuro che non si ferma. Mai come oggi è importante dare prospettive positive di vita e di lavoro, compatibilmente con la realtà per come purtroppo è”, ha detto Monica Balli.
La serata di gala ‘The Italian Wedding Stars’: il giorno dopo tocca a The Italian Wedding Stars, che si svolge, come di consueto, col patrocinio dell’Enit e in partnership con Zankyou Weddings, e ha l’obiettivo di celebrare le eccellenze del wedding italiano. Durante la serata saranno premiati gli international ambassador di Destination Wedding Peanuts per lo straordinario livello raggiunto nella professione.
L’evento è dedicato alle aziende che operano sul territorio nazionale e promuoverà, allo stesso tempo, il wedding in Italy come ambita meta per gli sposi stranieri che desiderano per il loro matrimonio le ambientazioni più ricercate e quell’impareggiabile nota di eleganza ed esclusività del Belpaese.

News Correlate