venerdì, 23 Aprile 2021

Insediato il nuovo Board MPI Italia 2020-2021: Maddalena Milone presidente

Oltre 500 registrazioni online e 100 partecipanti live per ‘Waiting for…Meet The ChaMPIons’, la pre-edizione ibrida della 29^ Convention Annuale del capitolo italiano MPI, originariamente attesa a Torino dal 3 al 5 luglio, e che invece si è svolta virtualmente venerdì 3 luglio  su piattaforma interattiva powered by Cleis e in collegamento streaming dagli hotel NH di 7 città italiane.

ENIT e VisitPiemonte i partner ufficiali di questo evento ibrido che ha riunito operatori della meeting industry nazionale ed internazionale – connessi anche via YouTube con traduzione simultanea – per una mattinata trascorsa in virtuale, ma anche live. Torino, Milano, Venezia, Firenze, Roma, Napoli e Catania: da queste città connessi in streaming oltre 100 partecipanti all’ascolto dei focus di presentazione delle eccellenze italiane e, in primis, piemontesi con gli interventi di Maria Elena Rossi, Marketing Manager ENIT, Vittoria Poggio, Assessore al Turismo della Regione Piemonte, Luisa Piazza, Direttore generale di Visit Piemonte, Marcella Gaspardone, PR, Marketing Manager e Responsabile del Convention Bureau Turismo Torino e Provincia, Marco Carbone, Direttore Consorzio Langhe, Monferrato e Roero, Maria Teresa Lo Gioco, Event Manager Nuvola Lavazza, Ambra Lee Agnoletti, Director Business Development NH Hotel Group.

Oscar Farinetti, ospite online all’evento, che ha invitato gli operatori della meeting industry ad essere “fiduciosi, coraggiosi e aperti al mondo apprezzando gli altri ma anche raccontando con orgoglio le ricchezze italiane di arte, natura, cibo…” – e ha continuato incitando a – “lavorare insieme perché solo se si lavora in squadra si può vincere. Il turismo e la valorizzazione delle eccellenze sono le chiavi per il nostro successo del futuro. Mettiamoli al lavoro”.

Resilienza, creatività e capacità di relazione gli asset dell’intervento di Fiona May, keynote speaker. “E’ importante abbandonare le paure, restare calmi e diventare resilienti perché tutto è cambiato. E’ necessario adattarsi a questo cambiamento, farlo velocemente, guardare avanti e darsi degli obiettivi per il futuro in cui credere e per cui impegnarsi prendendosi le proprie responsabilità”, ha detto citando un esempio del mondo sportivo che l’ha toccata personalmente, con l’annullamento delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

L’evento è stata anche l’occasione per l’insediamento ufficiale del nuovo Board MPI Italia 2020-2021. “Diventare presidente di MPI Italia Chapter è per me un grande onore e una grande responsabilità. Questa elezione giunge in un periodo difficile, la ripresa è in salita, ma sono certa che dall’alto sapremo vedere meglio il nostro futuro – commenta Maddalena Milone, neo Presidente MPI Italia Chapter – Al mio fianco una squadra di grandi professionisti con cui condividerò un progetto ambizioso e concreto, che vedrà coinvolti soprattutto i giovani colleghi. Abbiamo il dovere di diffondere competenza nella nostra professione e poterlo fare all’interno della più grande community mondiale della meeting industry non può che essere un privilegio”.

News Correlate